MIRADETODO.FILM
HD Le Mans '66 - La grande sfida (2019)

Le Mans '66 - La grande sfida (2019)

Titolo originale:  Ford v Ferrari    Data di pubblicazione:  

R 152 min. Azione , Dramma

N/D

N/D

Media: 7.8 (2168 voti)
Il tuo punteggio:
Loading
Loading
Loading
Loading
Player Player Player
Clicca su continua per guardare il film.
Continua

20th Century Fox porta un'entusiasmante produzione cinematografica sul grande schermo che attira l'attenzione di tutti gli appassionati di corse automobilistiche Ford vs Ferrari; una storia di azione reale, drammaticità e suspense che non era mai stata raccontata prima.

Scritto e adattato da Jez Butterworth; diretto da James Mangold e prodotto dal quartetto formato da Peter Chernin, Alex Young, Lucas Foster e Kevin Halloran, la fotografia, l'editing e la musicalizzazione erano rispettivamente a capo di Phedon Papamichael, Michael McCusker e Marco Beltrami; il film è stato presentato in anteprima il 15 novembre duemila diciannove ed è disponibile per la visione online.

Ha le performance principali dell'attore e filantropo Matt Damon come Carroll Shelby, e l'inglese Christian Bale come Ken Miles, cui si aggiungono nomi come Remo Girone, John Bernthal, Ray McKinnon, Noah Jupe, Caitriona Balfe, Tracy Letts, Gian Franco Tordi e Benjamin Rigby.

Tutto inizia con un'operazione fallita tra la gigantesca casa automobilistica americana Ford, che cerca di acquistare dal modesto assemblatore italiano Ferrari. Nel diciannove sessantatre, il vicepresidente della Ford, Lee Iacocca, propone a Henry Ford di acquisire il marchio italiano Ferrari, che a quel tempo era poco, questa fusione sarebbe stata un'eccellente strategia di crescita nel vecchio continente per gli americani.

Tuttavia, il proprietario e creatore del marchio Enzo Ferrari riceve una proposta molto migliore dalla casa automobilistica FIAT, guidata dalla famiglia italiana Agnelli che consentirebbe a Enzo una partnership e continuerà la sua eredità.

Il consiglio di amministrazione della Ford non prende bene le notizie e cerca immediatamente di porre fine agli italiani Ferrari, Henry Ford II ordina alla divisione corse di costruire un veicolo da corsa in grado di battere la Ferrari sulla pista francese di Le Mans; Il vicepresidente Iacocca assume un esperto progettista di automobili ed ex pilota Carroll Shelby, che a sua volta è proprietario e fondatore di Shelby Cars.

Per tale compito, Shelby cerca un partner che lo aiuti; la chiamata è solo Ken Miles, un pilota che è già alla fine della sua carriera con straordinarie capacità meccaniche, entrambi riescono a creare il prototipo della leggendaria Ford GT40 MK. I primi test di velocità sono stati eseguiti all'aeroporto di Los Angeles, in California.

L'auto sembra essere pronta, molti problemi sono stati superati, ma il presidente della Ford crede che Miles non sia la persona giusta per guidare la potente GT40 MK, quindi assume Phill Gill e Bruce McLaren.

Diciannove sessantacinque, tutto è pronto per competere a Le Mans; ma le previsioni di Ken Miles diventano realtà, la Ford GT40 MK non finisce la gara, si scioglie il motore quando raggiunge la sua velocità massima sulla linea Mulsanne, trecentocinquanta chilometri orari non passano inosservati agli ingegneri Ferrari.

L'americano non si arrende, sa di essere vicino allo sviluppo di una grande macchina e continuano con la GT40 MK II, in cui Miles ha quasi perso la vita durante i test di velocità massima.

La responsabilità della divisione corse Ford ora appartiene a Leo Beebe, che chiede immediatamente a Miles di abbandonare il progetto. Shelby non è d'accordo con la decisione, quindi salta la catena di comando e va direttamente a Hery Ford II, gli dice che Miles fa parte della GT40 MK II e deve guidarla nelle ventiquattro ore di Daytona, quindi vincere Le Mans.

Elenco collegamenti

Film correlati